Puntosanremo.it Scritto da Alice Rinaldi

DAL 13 AL 19 GENNAIO “VALLE ARGENTINA, FOOD DESIGN, IDENTITY” – La cultura del progetto applicata al cibo

Taggia – Gli otto studenti impegnati nella settimana di indagine e di rilevamento di dati seguiranno i lavori nella sede del Master di Roma per poi arrivare al 27 marzo a presentare un progetto concreto e realizzato di un prodotto alimentare dolce e uno salato che possano esprimere il senso e l’identità della Valle raccontandosi attraverso un atto alimentare da proporre nei ristoranti, negozi, e asportabile dai turisti

Presentato questa mattina in comune a Taggia da Mauro Olivieri, dal sindaco Vincenzo Genduso e dall’assessore Roberto Orengo il progetto “Valle Argentina Food design, Identity”, iniziativa che si terrà dal 13 al 19 gennaio. Otto gli studenti provenienti da diverse parti del mondo come Turchia, Spagna, Brasile Grecia e Italia che trascorreranno una settimana nella Valle Argentina per entrare sul territorio conoscendolo nella sua profondità e nei suoi contenuti, storici, naturalistici, di incontro con le istituzioni le attività produttive e economiche e per finire con i suoi prodotti e cibi.


Dopo questa settimana di indagine e di rilevamento di dati seguiranno i lavori nella sede del Master di Roma per poi arrivare al 27 marzo a presentare un progetto concreto e realizzato di un prodotto alimentare dolce e uno salato che possano esprimere il senso e l’identità della Valle raccontandosi attraverso un atto alimentare da proporre nei ristoranti, negozi, e asportabile dai turisti. I due prodotti dovranno essere espressione attraverso la forma, colore, gusto, del grande patrimonio che la Valle esprime grazie alle sue grandi unicità di prodotti e gastronomia.


Durante la settimana in Valle i ragazzi, tutti dai 24 ai 37 anni saranno guidati dai docenti Paolo Barichella design, food design, teorico della materia, Mauro Olivieri design, food design, ricercatore e studioso del rapporto tra cibo e territorio, Francesco Subioli design, food design, ricercatore e studioso della materia, Marco Pietrosante design, food design, ricercatore e studioso della materia e la giornalista Nerina Di Nunzio esperta di marketing, food & beverage, redattrice di Food Confidential e per 7 anni responsabile marketing e comunicazione di Gambero Rosso.


Promuovere un territorio attraverso la promozione delle proprie qualità e punti di forza costituisce un elemento fondamentale per incentivare e creare nuovi flussi turistici. Ed è quello che ha scelto tutta la Valle Argentina, comuni, enti, associazioni, amministratori, attività produttive, ristoratori e imprenditori tutti insieme per creare un grande marchio di qualità che sigli il valore di ogni cosa si attivi e si esporti dei nostri valori.


Il progetto IDENTITY- IED di Roma, VALLE ARGENTINA nasce dal Master in Food Design che per questo anno di corso ha definito un sistema di collegamento tra il cibo e il territorio attraverso la propria materia il DESIGN (PROGETTO) per creare un ATTO ALIMENTARE che possa calarsi fortemente sul territorio al punto da diventarne il suo punto di forza, per comunicarsi e raccontarsi.


Il sindaco di Taggia Vincenzo Genduso insieme all’assessore Roberto Orengo e a Mauro Olivieri ha espresso grande entusiamo per l’iniziativa in quanto si tratta di un progetto estremamente importante per tutto il territorio. Sulla pagina facebook https://www.facebook.com/groups/valleargentina/ sarà possibile seguire tutti i movimenti degli studenti e dei docenti durante la settimana in Valle.