La Repubblica.it Scritto da DONATELLA BERNABÒ SILORATA

Riccardo Dalisi, Compasso d'oro alla carriera

L’ARTISTA NAPOLETANO PREMIATO DALL’ASSOCIAZIONE PER IL DESIGN INDUSTRIALE

LA CAMPANIA del design vince a Milano. La 23esima edizione del “Compasso d’oro” dell’Associazione per il design industriale, il più antico (dal 1954) e autorevole premio mondiale del settore, ha conferito a Riccardo Dalisi il Compasso d’oro alla carriera. La motivazione: «Per un architetto, designer, artista in prima linea nelle situazioni sociali più difficili e che ha dedicato molta parte del suo lavoro a coloro che vivono un profondo disagio». Dalisi, classe 1931, aveva già ricevuto nel 1981 il premio per la celebre reinterpretazione della caffettiera napoletana. Sul podio del design internazionale sale anche un altro nome campano: il Pastificio dei Campi, che riceve la menzione d’onore per i Campotti, il formato di pasta ideato dal designer Mauro Olivieri e prodotto dal pastificio di Gragnano. Per la prima volta viene premiato un prodotto di food design: un formato di pasta trafilato al bronzo secondo la grande tradizione gragnanese. «È un riconoscimento alla creatività e alla tecnica progettuale applicata a un prodotto come la pasta che ha fatto la storia dell’alimentazione italiana», ha commentato Giuseppe Di Martino, titolare del pastificio.