12 agosto 2016

Gusto ed estetica al Mirazur di Menton

, , ,

In soli dieci anni lo chef italo argentino Mauro Colagreco ha portato il suo ristorante di Menton tra i primi dieci del mondo. Due stelle Michelin, Relais & Chateaux. Cosa manca? Una terza stella, quella che si ottiene sfumando il tratto con sfumature.

Mirazur

Calamari e bagna cauda

Di concetto c’è tutto: qualità della cucina, servizio, cantina, ambiente, amenità ed esclusività, ma una terza stella è frutto anche di continuità, quella che da ormai dieci anni non manca nel padiglione vetrato di Menton, ad un passo (ma proprio uno) dalla frontiera italiana.

 

Mirazur

Green …

Un omaggio con dieci immagini in occasione del decennale del Mirazur (in apertura la tarte au citron de Monton … ), il più grande ristorante in prossimità della Riviera di Ponente, punto di riferimento di tutti i cuochi liguri, proprio perché così vicino, sia geograficamente che come concetto di cucina viva, fresca, colorata, e che pesca i prodotti del mare e del territorio come possono fare anche i suoi colleghi liguri.

Mirazur

Cannelloni di granchio, avocado e pompelmo

Mirazur

Maialino laccato e prugne …

La differenza? Intanto la scuola di grandi chef francesi molto particolari come Alain Passard (l’uomo delle verdure) e di Bernard Loiseau (il perfezionista della tecnica), e poi l’ostinazione, il carattere, duro in cucina per ottenere il massimo dai suoi collaboratori, mentre attento e sorridente nei confronti dei clienti e di chi si occupa della sua comunicazione e delle sue relazione pubbliche.

Mirazur

Foresta: risotto di quinoa, crema di parmigiano, funghi ed erbe selvatiche

Chef non vuol dire cuoco, vuol dire “Capo”, chef oggi vuol dire anche manager, sull’insegnamento del grande Alain Ducasse, che non appena capì che il nome di un grande chef è esportabile ovunque, non si fermò alla prima osservazione dei critici, quelli che notarono la sua assenza al Louis Xv di Montecarlo.

Mirazur

Ostrica e pere …

Ducasse rispose, ” non credo che un cliente che richiede l’esclusività di un prodotto, possa pretendere che sia stato Enzo Ferrari a montare tutti i bulloni della Ferrari che ha appena acquistato.” La costellazione Colagreco si allarga, si sviluppa, ma noi abbiamo la fortuna di averlo qui, a due passi, dove nasce la sua cucina spontanea.

Mirazur

L’arancio in fiore

Mirazur

fagiolini verdi e ciliegie …

Mirazur

Insalata di asparagi, pompelmo rosa, yogurt …

foto da finedininglovers

 

Lascia un commento

La vostra mail non sarà pubblicata

*