8 marzo 2017

Basta con l’odore di tappo nel vino

, ,

ND tech è un nuovo sistema (di Amorim Cork Italia) che si aggiunge ai molti ritrovati che negli anni sono stati individuati come utili a scongiurare l’odore di tappo nel vino e quindi di doverlo buttare nel lavandino o di riportarlo in enoteca sperando che la bottiglia ci venga sostituita.

In altri casi abbiamo visto utilizzare materiali alternativi oppure assemblaggi “sanificati”, che non contaminino il vino con la TCA (tricloroanisolo), la molecola responsabile della puzza di muffa che ritroveremo malauguratamente in un buon vino, fino ad una percentuale del 10% nel recente passato, se parliamo di sugheri integri.

Questo è un sistema all’avanguardia unico al mondo, che certifica il controllo qualità individuale di ogni singolo tappo in sughero naturale con la garanzia di Tca non rilevabile, in conformità con la norma ISO 20752. Una tecnologia innovativa, che presenta l’opportunità di sfruttare i vantaggi esclusivi del sughero naturale sostenibile, sapendo che l’azienda ha esaminato e garantisce ogni singolo tappo.

Lascia un commento

La vostra mail non sarà pubblicata

*