30 maggio 2016

Alassio : le Terre di Roi interpretate dallo chef Daniele Lunghi alla Locanda dell’Asino

, , , , , ,
Locanda dell'Asino

ALASSIO – Arrivato da poche settimane nel rinomato e rinnovato ristorante La Locanda dell’Asino, lo chef lombardo Daniele Lunghi si sta progressivamente acclimatando e prendendo confidenza con i profumi e i sapori Liguri. Pesce fresco, erbe aromatiche e olio buono stanno facendosi largo nella sua carta – menù e in un felice abbozzo di menù gastronomico dove hanno trovato un posto di rilievo le Terre dall’Italia di Roi-Olivieri-Bessone.

 

Locanda dell'Asino

La saletta della Locanda dell’Asino, ristorante gastronomico dell’Hotel Baia Blu di Alassio.

Per nulla sorpreso da questi prodotti esclettici, ha inserito con rara sensibilità e finezza le tre Terre nei piatti qui di seguito documentati: un primo piatto a base di carne bianca, un secondo complesso e articolato a base di piccione di cascina e infine in un dessert leggero e per nulla stucchevole. In questa stagione si può scegliere se accomodarsi nell’elegante saletta arredata con specchi, boiserie e poltroncine di pelle avorio; oppure uscire nel fresco e ombreggiato giardino, soluzione più informale ma ugualmente gourmet.

_DSC8976

Locanda dell'Asino

Aperitivo in giardino : lo scampo Bretone. Lo scampo in realtà è ligure, però profumato di alghe, salsa di ostriche al Calvados e burro salato …

Locanda dell'Asino

Cappelletti di coniglio alla ligure in brodetto di zucchine trombetta, pinoli tostati e Terra di Taggiasca

_DSC8961

Locanda dell'Asino

Piccione toscano, prugne, umeboshi, fondo di piccione alla Terra di Langa

_DSC8970

Locanda dell'Asino

Cioccolato bianco liquido con olio al bergamotto, Terra di Portofino e crema d’olio al limone …

_DSC8973

Locanda dell' Asino

Ciocolatini maison alla ganache di maggiorana e glassatura di barbabietola

_DSC8945

La Locanda dell’Asino -Hotel Baia Blu

Via Ignazio dell’Oro, 4 -17021- Alassio (SV)

Tel: 0182 – 648071

http://www.lalocandadellasino.it/

foto gdf

 

 

Lascia un commento

La vostra mail non sarà pubblicata

*